AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO DOCG 2008

Area di produzione Colline dell’Alta Valpolicella Classica, a nord-ovest di Verona, Veneto
Varietà vitigni Corvina e Corvinone 60%, Rondinella 20%, Molinara 5%, Oseleta 15% su pergola
Età del vigneto Più di 10 anni
Resa uva/pianta 1,5 kg.
Tipologia del terreno Vulcanico di origine morenica su terrazze con esposizione a sud 450 mt. di altezza. Densità di 5290 ceppi a ettaro.
Vendemmia Seconda decade di Ottobre 2008 tramite raccolta a mano in cassetta.
Fermentazione e vinificazione Strettamente tradizionale dell’uvaggio classico e autoctono. Appassimento in cassette di legno in fruttaio con ventilazione naturale per 5 mesi.
Papigiatura il 2 febbraio 2009, fermentazione in legno per 15 giorni circa, con controllo di temperatura, rimontagli e follature giornalieri, tre delestages
Seconda fermentazione malolattica in tino acciaio con conseguente seconda svinatura solo mosto fiore.
Fermentazione malolattica svolta naturalmente.
Affinamento In barili di rovere di media tostatura da 10 hl per trenta mesi.
In bottiglia un anno.
Gradazione alcolica 14,00 % Vol.
Dati analitici PH 5,95, Estratti 32,8 g/l
Colore Rosso rubino con riflessi violacei, intenso, persistente.
Profilo Sensoriale
Aroma: Sentori di frutta rossa (prugna, mora di rovo, mirtillo, ciliegia), confettura, pepe e vaniglia.
Profumi terziari caramello, tostato, vaniglia.
Gusto: Complessità che dal naso viene confermata in bocca, con ulteriori spezie ed una chiusura leggermente sapida che ricorda il minerale e la spezia del pepe nero.
Abbinamenti tipici Primi piatti di zuppe speziate tipo pasta e fagioli o secondi piatti di carne e formaggi leggermente stagionati, a pasta dura.
Conservazione Mantiene le sue caratteristiche per più di 9-12 anni; come tutti i vini deve essere conservato in luoghi freschi (sotto i 18 gradi) e poco luminosi non soggetti a elevati sbalzi termici.
Temperatura di servizio 18/20°
Bottiglie prodotte 1500 annata 2008, numerate