• ilarianidini

Proserpina, il lagotto romagnolo

E’ iniziata una nuova avventura di viaggio insieme con la nostra nuova “entrata nel board”: la adorabile cucciola Proserpina.

Proserpina è arrivata il 29 ottobre 2021 ed e‘ un cucciolo di lagotto romagnolo, antica razza canina italiana da sempre dedicata al riporto, alla cerca e alla caccia al tartufo che si è sviluppata nelle zone paludose del sud del delta del Po.

l lagotto in origine era un cane da riporto d'acqua, il suo utilizzo era simile a quello di noti retriver; successivamente questa attitudine si è persa con la selezione a favore della cerca del tartufo.

Che si tratti di una razza con origini molto antiche lo si desume da diverse testimonianze storiche: l'immagine di un cane lagotto è stata ritrovata nella necropoli di Spina, importante città dell'Etruria padana.

Nota poi l’iconografia in un famoso affresco del Mantegna, L'incontro, visibile nella Camera degli Sposi nel Palazzo Ducale di Mantova, dove e’ ritratto lagotto romagnolo (realizzata tra il 1465 e il 1474). Sullo sfondo in basso a sinistra dell’affresco il lagotto.

Inoltre sono numerose le citazioni, in molti documenti a partire del XVI secolo, di un cane da riporto riccioluto del tutto simile all'attuale lagotto.

Un’altra famosissima testimonianza della presenza del lagotto nella vita italiana nel 1627 e’ un quadro barocco che ritrae il Guercino con il suo lagotto.

Protagonista assoluto della composizione è senza dubbio il cane in posa al centro della scena. Si tratta di un Lagotto di Romagna, una razza autoctona delle zone paludose dell’entroterra compreso tra la città di Ravenna e il Delta del Po, in un territorio assai familiare al Guercino. Il nome Lagotto, di chiara origine dialettale (Càn Lagòt), deriva da un piccolo paese di nome Lagosanto nel cuore della Valli di Comacchio, i cui abitanti sono tuttora chiamati “Lagotti”.


Nel dipinto del 1627 un dettaglio di assoluta importanza è costituito dal collare dell’animale: una fascia rossa sulla quale è riportato lo stemma araldico dei Farnese di Parma, decorato con bianchi gigli. Una famiglia, quella parmense, per la quale Guercino portò a compimento il ciclo di affreschi della cupola nel Duomo di Piacenza. Questo prezioso riferimento ai Fanese ci fa supporre che il cane sia stato un dono dei duchi parmensi al Guercino, come ulteriore ringraziamento per la realizzazione di quella committenza.


Prima delle bonifiche del '800, nelle valli di Comacchio e nelle zone paludose della Romagna, il cane veniva utilizzato per il riporto della selvaggina volatile (specie le folaghe). In questa attività un ruolo decisivo hanno il pelo e il sotto pelo della razza che proteggono l'animale dal contatto dell'acqua, spesso gelida, consentendogli una capacità di lavoro insuperabile.

Parallelamente a questa attività venatoria il lagotto svolge un'utile, ma meno nota, attività di ricerca del tartufo. Questa attività successivamente ha preso il sopravvento fino a specializzare la razza in questa attività in modo esclusivo nell'intero panorama mondiale; anche e soprattutto perché la razza è ottimamente addestrabile e possiede un'ottima cerca e un notevole olfatto.

Il lagotto è nato per lavorare attivamente. In genere hanno un sensorio molto acuto. Sono molto fedeli e amorevoli cosa che lo rende un cane da compagnia ideale per la famiglia. Essi sono estremamente adatti all'addestramento. Vanno molto facilmente d'accordo con altri animali, se socializzati fin dalla giovane età. Il lagotto ha bisogno di molto esercizio e devono sempre essere impegnati in un lavoro. Hanno un istinto naturale per il recupero e in genere non vengono disturbati dal gioco o da altri animali selvatici. Il lagotto ama scavare.


La nostra Proserpina è molto giovane e ancora non pronta a cacciare il tartufo, tuttavia il training inizia come un gioco per lei. Nel mentre ha già conquistato il cuore di tutti.



Wine experience Valpolicella
DISCOVER VALPOLICELLA

WINE TASTING

Scopri la nostra terra con le sue tradizioni, i vini e i prodotti enogastronomici

Da:

€euro 55
Wine tasting in Verona centre
DISCOVER VALPOLICELLA

WINE TASTING VERONA CITY

Degusta i vini Valpolicella in un giardino esclusivo in centro a Verona

Da:

€euro 55
Bike tour in Verona
E-BIKE AMARONE

BIKE TOUR E DEGUSTAZIONE

Pedala nei vigneti e lungo i sentieri dell'Alta Valpolicella

Da:

euro€ 100
Truffle hunt Italy
CACCIA AL TARTUFO

ESCURSIONE CON DEGUSTAZIONE

Cerca il Tartufo con l'aiuto del cane tartufaro e abbinalo all'Amarone

Da:

euro 100
Olive Oil course
DISCOVER DOP OLIO DI OLIVA

DEGUSTAZIONE DI OLII DOP

Approfondisci le tue  conoscenze sull'Olio italiano e scopri la DOP

Da:

€euro 55
PHOTO-2021-04-16-18-45-09.jpg
Champagne Aperitivo

WINE TASTING

Divertiti a un aperitivo lussuoso a base di Champagne

Da:

€euro 100