top of page

Viticoltura sostenibile 2022



L’estate 2022 è per noi un annata di grande impegno: abbiamo come attitudine la sostenibilità e la gestione organica del vigneto e del suolo.

Operiamo con grandi sforzi economici e fisici.

A Luglio abbiamo liberato nei vigneti 6000 piccoli insetti, scientificamente chiamati Anagyrus vladimiri, un imenottero Encyrtidae che vive come parassitoide a spese di cocciniglie cotonose.



Continua il nostro sforzo per il mantenimento dell’agroecosistema naturale: tuteliamo le risorse ambientali e rispettiamo l’agroecosistema naturale mediante l’applicazione del metodo di produzione integrata (P.I.)


Questa agricoltura basata sulla lotta integrata è una difesa della biodiversità animale secondo il Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata – SQNPI.

La biodiversità rappresenta una risorsa naturale e contribuisce a ridurre l’uso delle sostanze chimiche di sintesi, salvaguardando i principali organismi utili al contenimento naturale delle avversità.


La viticoltura sostenibile biologica è un grande impegno che abbiamo deciso di perseguire per vivere in un ambiente più sano e per produrre vini di altissimo pregio.


Post recenti

Mostra tutti

Suoni e canti notturni nel Parco

Una passeggiata serale nel Parco Valpolicella, tra Fumane e Marano, alla scoperta dei suoni e canti notturni degli animali che frequentano l'area naturale di 50 ettari. La organizza l'associazione Par

Kommentare


bottom of page